Klimt Roma 2021, Mostra Klimt Palazzo Braschi

Klimt Roma 2021, Mostra Klimt Palazzo Braschi

Dal 27 ottobre 2021 al 27 marzo 2022 presso il Museo di Roma a Palazzo Braschi si terrà l’imperdibile mostra dedicata a Gustav Klimt. La Mostra Klimt Roma 2021, intitolata “Klimt – La Secessione e l’Italia” è un vero e proprio evento, che renderà possibile ammirare eccezionalmente in Italia alcuni dei capolavori dell’artista viennese. Si tratta di opere provenienti dal Belvedere Museum di Vienna, dalla Klimt Foundation e da collezioni pubbliche e private tra cui la Neue Galerie Graz.

La mostra Klimt Roma 2021 ripercorre tutta la carriera artistica di Gustav Klimt ed anche il suo fondamentale ruolo di cofondatore della Secessione viennese, oltre ad approfondire il rapporto del grande artista con l’Italia, attraverso i suoi viaggi e le sue esposizioni nel nostro paese.

mostra klimt roma 2021

La mostra Klimt Roma 2021

La mostra Klimt Roma 2021 è a cura di Franz Smola, curatore del Belvedere, Maria Vittoria Marini Clarelli, Sovrintendente Capitolina ai Beni Culturali e Sandra Tretter, vicedirettore della Klimt Foundation di Vienna. Oltre alle opere del maestro Klimt, sarà possibile ammirare anche una selezione di dipinti e sculture di altri artisti, funzionali al racconto del periodo della Secessione viennese e ad evidenziare l’influenza di Klimt sugli artisti italiani.
Presenti opere iconiche di Klimt come:

  • Giuditta I
  • Signora in bianco
  • Amiche I (Le Sorelle) (1907)
  • Amalie Zuckerkandl (1917-18)

Ma a far “gola” agli appassionati saranno soprattutto i prestiti eccezionali come La sposa (1917-18), per la prima volta esposta al di fuori della Klimt Foundation, e il Ritratto di Signora (1916-17), trafugato dalla Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi di Piacenza nel 1997 e recuperato nel 2019.

In tutto sono presenti 200 opere, che comprendono dipinti, disegni, manifesti d’epoca e sculture di Klimt e degli artisti a lui più vicini.

Chi è Klimt?

Figlio dell’orafo Ernst Klimt, Gustav nasce il 14 luglio 1862 a Buamgarten, nei pressi di Vienna. A 14 anni entra nella Scuola d’Arte e Mestieri della capitale, dove approfondisce l’affresco e il mosaico. Inizia ufficialmente la carriera di artista decorando diversi edifici pubblici come l’aula magna dell’Università di Vienna. I suoi disegni e i dipinti erano raffinati, allusivi, sensuali, ricchi di riferimenti, ma considerati scandalosi. Nel 1897 fonda il movimento della Secessione viennese, ribellandosi ai canoni ufficiali per liberare l’arte da tutte le convenzioni.
Con le innovazioni decorative della “Art Nouveau”, divenne il più grande rappresentante nel campo della pittura, con il suo stile ricco e complesso ispirato ai mosaici bizantini, che aveva studiato a Ravenna. Il tutto sempre con una forte connotazione erotica.
Gustav Klimt morì il 6 febbraio 1918, a causa di un attacco apoplettico. Tra le sue opere più note ricordiamo Il Bacio, olio su tela esposto a Vienna, e “L’Abbraccio”.

 

klimt roma 2021 mostra

Informazioni mostra Klimt Roma 2021

  • ORARI DI APERTURA MOSTRA KLIMT:

Dal lunedì al venerdì ore 10.00-20.00
Sabato e Domenica ore 10.00-22.00

  • ORARI GIORNATE SPECIALI MOSTRA KLIMT:

1 novembre e 8, 27, 28, 29 e 30 dicembre ore 10.00-22.00
24 e 31 dicembre ore 10.00 – 14.00
Chiuso 25 dicembre, 1 gennaio

La biglietteria chiude un’ora prima.

NB: dal 13 novembre 2021 all’8 gennaio, ogni sabato mattina è possibile effettuare una vista accompagnati da un operatore didattico, previo preacquisto obbligatorio della visita e dell’ingresso alla mostra.

Prezzi Biglietti mostra Klimt Roma 2021

  • INTERO € 13,00
  • RIDOTTO € 11,00
  • SPECIALE SCUOLA € 4,00 ( costo per alunno, esclusivamente prenotando allo 06 82077777, con ingresso gratuito per un docente accompagnatore ogni 10 alunni)
  • SPECIALE FAMIGLIE € 22,00 (costo per 2 adulti più tutti i figli al di sotto dei 18 anni, preacquisto allo 060608 o acquisto in biglietteria)
  • TARIFFA GRUPPI€ 90,00 (massimo 25 persone)

Audioguide Mostra in Italiano e inglese: € 5,00

 

Informazioni mostra Klimt Roma 2021

Per informazioni telefonare allo 060608, servizio disponibile tutti i giorni dalle ore 9.00 alle 19.00.
Prenotazione obbligatoria dell’INGRESSO per gruppi e scuole allo 06 82077777 (ore 9.00 -19.00)
Prenotazioni di VISITE GUIDATE per gruppi e scuole allo 06 82077777 (ore 9.00 -19.00)

Acquisto Biglietti Klimt online

I biglietti online sono acquistabili su VivaTicket.it, hanno quantità limitata e possono essere acquistati entro la mezzanotte del giorno precedente alla data scelta per la visita alla mostra.e

COMPRA IL BIGLIETTO

Vi ricordiamo che negli stessi giorni, sempre nella Capitale sono in programma anche altri splendidi eventi che vi consigliamo di non perdervi.

Senza dimenticare la possibilità di visitare luoghi indimenticabili come il Gianicolo oppure come la splendida Villa Pamphili, facilmente raggiungibili dalla Stazione Ferroviaria Quattro Venti o da quella di Roma San Pietro.

Location “Klimt Roma 2021” – Palazzo Braschi

 

palazzo braschi klimt

Situato nel cuore rinascimentale di Roma, tra Piazza Navona (luogo della grande rivalità tra Bernini e Borromini) e Corso Vittorio Emanuele II, palazzo Braschi viene progettato dall’architetto imolese Cosimo Morelli (1732-1812) per incarico di Papa Pio VI (1775 – 1799) che vuol farne dono al nipote, Luigi Braschi Onesti.
Alla realizzazione dell’edificio si fa fronte con le ricchezze che il Pontefice fa affluire nelle casse del nipote Luigi, grazie all’attribuzione spregiudicata di numerosi privilegi. Palazzo Braschi rappresenta dunque una delle ultime testimonianze di nepotismo pontificio prima delle trasformazioni politiche e culturali indotte dalla Rivoluzione francese.
Dal 1952 è sede del Museo di Roma ma soltanto nel 1990 la proprietà del palazzo passa all’Amministrazione capitolina. Chiuso per inagibilità nel 1987, l’edificio viene sottoposto a complessi e ingenti lavori di ristrutturazione e restauro. Riapre al pubblico nel 2002, benché il recupero interno dei piani superiori non sia ancora ultimato. Nel 2017 si inaugura il nuovo allestimento, concepito come un itinerario tematico attraverso le sale del secondo e terzo piano. Il primo piano del museo è invece destinato a ospitare le mostre temporanee.

Si trova in Piazza di San Pantaleo 10, Piazza Navona 2, 00186 Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *