Banksy Roma 2020, la grande mostra

Banksy Roma 2020, la grande mostra

Dall’8 settembre 2020 all’11 aprile 2021 il Chiostro del Bramante presenta l’eccezionale mostra “Bansky Roma 2020 – A Visual Protest”. Un evento imperdibile che permetterà ai tanti appassionati d’arte di scoprire ed osservare da vicino le più importanti opere del cosidetto “artista sconosciuto”.

LA MOSTRA ERA IN PROGRAMMA A MARZO 2020 MA E’ STATA POSTICIPATA A PER L’EMERGENZA CORONAVIRUS.

La mostra Banksy Roma 2020

Saranno esposte circa 80 opere databili dal 2001 al 2017, una selezione di lavori unici che raccontano l’arte e la visione di Banksy, l’artista “sconosciuto” che, grazie alle sue opere, ha ottenuto fama internazionale.
Potremo ammirare, tra le altre:

Presenti anche le prove di stampa per il libro “Wall & Piece” e più di 20 progetti discografici per le copertine di CD e vinili. Tutte le opere provengono da collezioni private.
La mostra documenta le tecniche più utilizzate da Banksy nei suoi lavori, come stampe su carta o tela, olio o acrilico su tela, spray su tela, stencil su metallo o su cemento, sculture di resina polimerica dipinta o di bronzo verniciato, ed analizza le tematiche affrontate dall’artista di opera in opera.

Chi è Banksy?

Dell’identità di Banksy si sa molto poco. Si presume sia nato a Bristol nel 1974, ma su di lui aleggia il mistero. Nessuno infatti, a parte gli amici ed i più stretti collaboratori, conosce la sua identità.
In un’intervista ha motivato il suo desiderio di anonimato asserendo che “l’invisibilità è come un superpotere”. Questa sua scelta è dettata anche dalla necessità di sfuggire alla polizia, data la realizzazione di incursioni e di graffiti illegali, e al contempo per tutelarsi considerando lo sfondo satirico delle sue opere che trattano argomenti sensibili come la politica ed etica.
La sua formazione artistica è avvenuta nella scena underground inglese, ha collaborato con diversi artisti e musicisti iniziando verso la fine degli anni Novanta e recandosi in numerose città di tutto il mondo con le sue improvvise performance ed incursioni.
Banksy viene considerato uno dei maggiori esponenti della “street art ed è stato inserito nel 2019 da ArtReview al quattordicesimo posto nella classifica delle cento personalità più influenti nel mondo dell’arte.

banksy roma mostra

Pest Control Office

Dal 2009, Pest Control è l’unico ente ufficiale in grado di autentificare le opere di Banksy. E’ di proprietà della Pictures on Walls (POW), prima società di Banksy fondata nel 2003, e certifica solamente i pezzi prodotti per la vendita, quindi non le opere street art. Sul documento di autenticazione rilasciato è spillata la metà di una banconota da 10 sterline che riporta l’effige di Lady Diana. La banconota ha un numero di identificazione scritto a mano che corrisponde al numero presente sull’altra metà, che rimane alla Pest Control, e serve a dimostrare che si possiede l’originale.
Tramite Pest Control si sono ottenuti grandi risultati contro il mercato delle contraffazioni, ma allo stesso tempo tante opere realizzate in strada ed indubbiamente autentiche non vengono riconosciute, poichè non autenticate.

Informazioni mostra Banksy Roma 2020

  • ORARI DI APERTURA MOSTRA:

Da lunedì a venerdì dalle ore 10.00 alle ore 20.00
Il sabato e la domenica dalle ore 10.00 alle ore 21.00

La biglietteria chiude un’ora prima.

Prezzi Biglietti mostra Banksy Roma 2020

  • INTERO € 15,00
  • RIDOTTO € 13,00
  • BAMBINI € 8,00
  • OPEN € 16,00
  • SPECIAL € 17,00

Nel costo del biglietto viene sempre compresa l’audioguida, disponibile in varie lingue.

Acquisto Biglietti Banksy online su TicketOne.it

I biglietti online su ticketone.it hanno quantità limitata e possono essere acquistati entro la mezzanotte del giorno precedente alla data scelta per la visita alla mostra.

Punti Vendita TicketOne

BIGLIETTO su TicketOne

Negli stessi giorni, sempre nella Capitale sono in programma altri grandi eventi che vi consigliamo di non perdervi:

Senza dimenticare la possibilità di visitare luoghi indimenticabili come il Gianicolo oppure come la splendida Villa Pamphili, facilmente raggiungibili dalla Stazione Ferroviaria Quattro Venti o da quella di Roma San Pietro.

Location “Banksy Roma 2020 – A Visual Protest” – Il Chiostro del Bramante

chiostro del bramante banksy

Il Chiostro del Bramante è un’opera di Donato Bramante, primo architetto di Papa Giulio II e grande rivale di Michelangelo. Si tratta di un favoloso esempio di architettura rinascimentale, commissionato dal cardinale Oliviero Carafa intorno al 1500, e fa parte del complesso che comprende anche l’attigua Chiesa di Santa Maria della Pace.

La costruzione è lineare ed elegante, eretta su uno schema quadrato costituito da due ordini sovrapposti: un ampio portico a quattro archi per ogni lato con pilastri in stile ionico dotati di capitello e base, coperture a volta, e un loggiato superiore in stile composito, con pilastri e colonne corinzie alternati che sostengono l’architrave a copertura piana. Le pareti del portico del pianterreno sono ornate da monumenti sepolcrali della fine del Quattrocento. In quasi tutte le lunette si possono ammirare delicati affreschi con storie della vita di Maria.

Si trova in Via Arco della Pace, 5 – 00186 Roma

Mostra Banksy Ferrara Palazzo dei Diamanti

I fan dell’artista britannico, dal 29 maggio al 30 agosto 2020, hanno potuto visitare una bellissima mostra su Banksy presso il Palazzo dei Diamanti di Ferrara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *