Notturni d’autore ai Musei Vaticani

Notturni d’autore ai Musei Vaticani

I Notturni d’autore smembrano sono diventati ormai un appuntamento fisso ai Musei Vaticani.
Anche quest’estate il venerdì sera, dalle 19 alle 23, i musei aprono le porte al pubblico.
Un’occasione unica per ammirare in un contesto ancora più suggestivo le opere inestimabili raccolte dai Papi nel corso dei secoli.

L’iniziativa durerà fino a 2 settembre e l’entrata comprende anche la Cappella Sistina, il Museo Egizio, le stanze decorate da Raffaello, l’Appartamento Borgia e la Collezione di Arte Religiosa Moderna.
Proprio quest’ultima parte ospita quest’anno la nuova Sala Matisse, dove sono custoditi i bozzetti che il maestro realizzò per la decorazione della Chapelle du Rosaire a Vence (Francia).

notturni d'autore

Un avvertimento, non arrivate oltre le 21,30 perché la visita mediamente accurata richiede almeno un’ora e mezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *