Mostra di Mirò a Roma



Mirò roma

Il Chiostro del Bramante ospita una rassegna unica ed inedita su Mirò, il celebre pittore catalano, esponente del surrealismo, famoso per l’uso vibrante e glorioso dei colori.
La mostra Miró! Poesia e luce, visitabile fino al 10 giugno 2012, è stata realizzata grazie alla collaborazione di Arthemisia Group, della sezione cultura del Gruppo 24 ORE, di DART Chiostro del Bramante e gode del patrocinio dell’Ambasciata di Spagna.

Joan Miró nacque a Barcellona nel 1893, dal padre orefice apprese l’arte del disegno e, abbandonata un’infelice carriera di contabile, cominciò presto a dedicarsi all’arte.
Inizialmente attratto dal Fauvismo, lo stile di Mirò fu fortemente influenzato dal suo primo soggiorno a Parigi, qui conobbe gli artisti di Montparnasse, da Picasso al circolo dadaista di Tristan Tzara, sebbene il suo incontro fondamentale sia stato con Breton ed i Surrealisti.
Negli anni ’30, nell’intento di “assassinare la pittura convenzionale”, l’artista catalano sperimenta anche altre forme oltre alla pittura, come litografie, acquaforte, ceramica e scultura.
Con l’invasione nazista della Francia, Mirò decise di tornare in Spagna, dove tuttavia il suo genio non venne riconosciuto fino alla caduta del Franchismo.
Proprio questo saranno il centro della mostra su Mirò a Roma che, sebbene porterà esempi di tutta la sua evoluzione artistica, approfondirà in particolare gli anni trascorsi a Palma di Maiorca (dove visse dal 1956 alla sua morte nel 1983).
Mirò roma
Per Mirò il periodo vissuto a Maiorca fu senza dubbio uno dei più felici e fecondi della sua vita, non solo per i numerosi riconoscimenti internazionali, ma soprattutto perché nella casa costruita dal cognato, riuscì a trovare la tranquillità e l’ispirazione necessaria a realizzare alcune delle sue opere più famose, grazie anche alla vicinanza dell’amata moglie Pilar.
La mostra “Miró! Poesia e luce” espone oltre 80 lavori, molti dei quali mai visti in Italia e concessi in via straordinaria dalla Fundació Pilar i Joan Miró di Palma di Mallorca.
Un’occasione unica per ammirare le eccezionali opere di Mirò, tra cui spiccano cinquanta tele ad olio di grandi dimensioni, oltre a terrecotte, bronzi ed acquerelli.

Puoi lasciare un commento, o trackback dal tuo sito.

Lascia un tuo commento

Powered by WordPress | Palm Pre Reviews at Palm Pre Blog. | Thanks to Juicers, Free MMO and Fat burning furnace