I giardini di Villa Borghese

I giardini di Villa Borghese

Una grande città come Roma, un po’ caotica anche se bellissima, possiede degli angoli unici dove godersi un po’ di pace e quiete.
Tra i più grandi parchi di Roma, i Giardini di Villa Borghese sono forse i più belli.
Nel 1903 il Parco fu venduto al Comune di Roma che lo aprì al pubblico e da allora il giardino è diventato uno dei luoghi preferiti dagli abitanti della capitale per fare sport, rilassarsi e fuggire dalla canicola estiva.
Giardini, boschetti, piccolo laghetti e grotte rendono questo parco un rifugio unico e gradevole dalla frenesia della città.

giardini villa borghese

All’interno dei Giardini di Villa Borghese si trova anche il Bioparco di Roma, un luogo meraviglioso e molto amato dai bambini, che qui possono ammirare i loro animali preferiti, dai grandi elefanti ai buffi orsi, dalle simpatiche scimmiette ai temibili leoni.
Dal parco si accede anche all’ex casino di caccia della villa, trasformato in una galleria d’arte, ora custodisce delle opere meravigliose.

2 pensieri su “I giardini di Villa Borghese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.